fbpx

Tips & Tricks

Quale hosting utilizzo per i miei siti WordPress?

Ciao giovani designer!
Avete in mente di realizzare il vostro primo sito WordPress e non sapete da dove iniziare e quale hosting utilizzare?

Bene, oggi vedremo come partire con il piede giusto!

In tanti anni di lavoro, mi sono affidato a vari servizi di hosting e devo dire che negli ultimi anni mi sono letteralmente innamorato di Sitegroud! 

Ci sono tantissimi servizi hosting più o meno economi e/o affidabili, ma con Siteground posso dire di aver trovato la via più breve per poter partire subito a lavorare sul sito.
Come tutti, offrono vari pacchetti, dal singolo sito alla gestione multisite, ma magari quest’ultimo sarà uno step successivo. 



Per varie ragioni, preferisco tenere separati gli hosting dei clienti, vuoi per questioni di sicurezza, vuoi per questioni di rinnovi effettuati in autonomia, sono solito intestare un servizio acquistato direttamente al cliente finale in modo da non vincolarlo in futuro e fare tutto nella massima trasparenza.

Web Hosting

Per una tipologia di sito non troppo complesso utilizzo il pacchetto “Start up” da 3,95€ al mese, dove oltre ai tanti servizi inclusi, offrono il domino gratuito per il primo anno e l’installazione WordPress immediata.

Proprio quest’ultima opzione sarà la nostra maggiore utilità!
In un’unico passaggio avremo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per poter partire a lavorare sul serio al nostro progetto! Inutile spiegarvi tutti i plus che un hosting come Siteground ci offre perché trovate già tutto scritto sul loro sito ufficiale, ma ci tengo ad evidenziare alcuni punti che mi ritornano spesso utili:

1.

Installazione rapida di WordPress

In un solo click hai la possibilità di installare WordPress senza dover fare accessi ftp, collegamenti di database e tutte le varie modifiche e perdite di tempo che ne conseguono.

2.

Assistenza in lingua italiana

É davvero bello avere qualcuno che ti risponde in maniere veloce ed efficace quando hai un problema e sei disperato 😅

3.

Ambiente di test e staging

Si sa, il cliente ci chiederà sempre dell modifiche, ma sappiamo anche che effettuare queste modifiche direttamente online con WordPress è sempre un rischio. Con questo strumento potremmo prima testare e dopo pubblicare sul sito ufficiale.

Web Hosting

Cosa fare una volta che abbiamo acquistato l’hosting?

Bene, ora che hai una buona struttura su cui ospitare i file che comporranno il tuo sito, puoi iniziare a divertiti con WordPress. Avrai infiniti modi di muoverti per realizzare il tuo sito, dall’utilizzare Template gratuiti, utilizzare fantastici template a pagamento, oppure, la strada che preferisco adottare da designer senza dover per forza adattarmi a quelle che possono essere le limitazioni di un template, è creare il sito interamente da zero con un visual builder, il mio preferito? Elementor! Ma di questo ne parleremo in un altro articolo.

Designed with ❤︎ by Giuseppe Caputo 

Inizia Chat
1
Come posso esserti utile?
Ciao! come posso esserti utile?